Francesco De Fabiani - Trondheim - 2019/2020 • ©Modica/Nordic Focus

Francesco De Fabiani chiude in crescendo la prima edizione dello Ski Tour, rispolverando le doti da sprinter con un 8° posto e una splendida 30 Km finale da Top 10.

Trondheim, Norvegia – 24 Feb. 2020 • Il neonato Ski Tour di Svezia e Norvegia regala due Top 10 a Francesco De Fabiani, chiudendo 8° nella Sprint in classico e 9° nella classifica di giornata della tappa conclusiva, la 30 Km a inseguimento, conclusa in tredicesima posizione nella gara con partenza a inseguimento tenendo conto dei tempi della classifica generale.

«É stato un Tour impegnativo e oggi mi ritengo soddisfatto – dice il gressonaro – ho chiuso nei migliori 15. L’inizio era stato discreto, poi ho accusato la stanchezza ma gli ultimi due giorni sono andati molto bene. Non è niente male!».

Se nella sprint in classico mai avevamo visto un DeFast così performante e volitivo, anche nella 30 Km in classico sono arrivate risposte positive con un prodigioso recupero che lo ha portato a recuperare ben sette posizioni nella gara conclusiva: «Avevo, come nella sprint, sci ottimi. Un grazie va ai nostri tecnici per il loro lavoro instancabile. La notizia buona è che se poche settimane fa calavo su una 15 Km, qui sono riuscito a tenere per tutta la gara, una 30 Km, appunto. Forse ho avuto un pizzico di fortuna perchè qualcuno, ovvero i russi hanno completamente sbagliato sciolina. Tra i segnali positivi, anche a livello fisico ho recuperato velocemente dopo la sprint del sabato».

La stagione internazionale continuerà con il duplice appuntamento della prossima settimana a Lahti, con una 15 Km in classico il 29 febbraio e la staffetta 4 x 7,5 km il 1° marzo: «A Lahti ho ricordi indelebili perché in quella 15 Km ben 5 anni fa vinsi la mia unica gara di Coppa del Mondo».

L’8 marzo sarà invece il turno della 50 Km in classico di Oslo: «Quello è un po’ il sogno di tutti i fondisti – dice Francescoe mi piacerebbe fare bene nel tempio del fondo».

Nel calendario sono presenti anche alcune sprint, come quella di Drammen, che non sarà più in classico ma si disputerà in una località vicina e a skating, per problemi di neve. Ci sarà poi lo Sprint Tour in Canada dedicato ai velocisti: «Per tutte queste gare, non ho ancora deciso se parteciperò. Ho appena terminato lo Ski Tour e, come in tutte le gare a tappe, mi serve qualche giorno per capire se avrò recuperato bene: sarebbe inutile sprecare energie preziose, mentre l’ultimo appuntamento stagionale, a Canmore, ancora in Canada mi attrae non poco, visto che saranno in programma una Mass Start in skating e un inseguimento in classico».

 

__________________________________

Ufficio Stampa di Francesco De Fabiani
Redatto da Paolo Mei
Tradotto da Nicolò Caneparo

e-max.it: your social media marketing partner
fifrdejanoptruessv
  • Francesco De Fabiani - Muonio - 2021/2022 • ©TheDailySkier

    DE FABIANI IN RAMPA DI LANCIO

    Defast scenderà in pista il prossimo week-end in

    Read More
  • Francesco De Fabiani - Gressoney Saint-Jean - 2021/2022 • ©Modica/Nordic Focus

    MARKUS CRAMER E LA RUSSIA NEI PIANI DI DEFAST

    Alla base della decisione presa da Francesco De

    Read More
  • Francesco De Fabiani - Val di Fiemme - 2020/2021 • ©GaiaPanozzo

    DE FABIANI CHIUDE LA STAGIONE PENSANDO AL 2022

    Cala il sipario su una stagione difficile ma

    Read More
  • Francesco De Fabiani - Oberstdorf - 2020/2021 • ©Modica/Nordic Focus

    FINISCONO IN ANTICIPO I MONDIALI DI DE FABIANI

    Francesco De Fabiani e l’intera spedizione azzurra chiudono

    Read More
  • Francesco De Fabiani - Oberstdorf - 2020/2021 • ©Daily Skier

    POKER DI GARE IRIDATE PER DEFAST

    Sprint, Team Sprint, Staffetta e 50 Km sono

    Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16

De Fabiani Logo Fontina
De Fabiani Logo Regione VDA
De Fabiani Logo Fontina
image
image
image
image
suunto logo
Esercito Italiano

image
image
image
image